Waffle Turkey

Tacchino sfilacciato, radicchio, salsa ceasar e composta di peperoni

8 €

Come è fatto?

Pulled Turkey

Il “pulled turkey”, ovvero tacchino sfilacciato, viene preparato utilizzando come taglio di carne la sovracoscia di tacchino. Come per i suoi omologhi a base di manzo o maiale, questa specialità pulled richiede molte ore di cottura a bassa temperatura.

Con un coltello affilato si procede al trimming, ovvero alla rimozione della pelle. Trattandosi di una carne piuttosto magra, per renderla più succosa viene insaporita con una salamoia: si procede poi con la stesura del rub, il mix di spezie fondamentale per creare la crosticina esterna.

La carne viene posizionata nello smoker, dove viene lasciata per circa quattro ore a cuocere e affumicare. Trascorso questo tempo, è il momento di rivestirla con un doppio strato di carta stagnola, con cui proseguirà la cottura: il principio è quello di creare umidità all’interno così da favorire lo scioglimento del collagene.

Quando la temperatura al cuore avrà raggiunto i 98°, la cottura è ultimata: dopo aver fatto riposare la carne così da permettere ai liquidi di ridistribuirsi uniformemente, si può procedere con la sfilacciatura del tacchino.